31 Days of Halloween: Day 6 – BRIDE OF CHUCKY (1998)

Manifesto teatrale per Bride of Chucky (1998)

Bride of Chucky è il terzo sequel della serie comica horror Child’s Play . Nel corso di tre film prima di questa puntata, l’anima del serial killer Charles Lee Ray ha risieduto nell’innocente Chucky, una bambola di Good Guy progettata per i bambini, mentre si insegue e si fa strada attraverso una pletora di vittime alla ricerca di un ospite disposto a far abitare il suo spirito Questa volta, Chucky è resuscitato da Tiffany (Jennifer Tilly), una fan ossessiva di Lee Ray che crede di essere la sua anima gemella. Non passa molto tempo prima che Tiffany finisca per vivere in una bambola tutta sua e accompagni Chucky in un massacro di sci di fondo sellato da un paio di ostaggi perplessi.

Per quello che vale, la serie Child’s Play è uno dei franchise horror più coerenti là fuori, e continua ancora! È una vera testimonianza della persistenza e dell’amore del creatore Don Mancini per il marchio. Questa particolare fusione di orrore e commedia trovata in Bride la pone in una posizione di vertice per me, nonostante ami ogni voce a modo suo. Lo scenario del viaggio su strada in questo film assicura un ritmo vertiginoso e una varietà di modi crudeli e insoliti per il raccapricciante coppia di uccidere le loro prede.

Idealmente, non dovresti essere! Per quanto cruenti siano le scene di uccisione, nulla è paragonabile al puro terrore che incoraggia una scena d’amore di Chucky / Tiffany mentre sono circondati dai corpi delle loro vittime più recenti. Il vero amore non muore mai, vive solo in marionette anatomicamente corrette.

Chucky e Tiffany in Bride of Chucky (1998)